Eco d'Abruzzo, Politica

“Carissimo amico”…e lo schiaffo di Sciopèn


Deprecated: sanitize_url è deprecata dalla versione 2.8.0! Al suo posto utilizza esc_url_raw(). in /var/www/html/wordpress/wp-includes/functions.php on line 4859

 Lilli Mandara

 

Fortuna vuole che in Abruzzo abbiamo giornalisti del calibro di Lilli Mandara che non fa sconti a nessuno.

 

E non fa sconti soprattutto a chi ha gestito il potere finora e corre ormai veloce verso Roma per una poltrona in paradiso, dichiarando emergenza finita in Abruzzo.

L’emergenza non è finita e la ricostruzione finora la si scorge a tratti, ma totalmente insufficiente per le popolazioni ormai provate e stanche di aspettare politici che promettono promettono e promettono ancora…

La ricostruzione è ancora a “Carissimo amico…”

Vale la pena fare un salto sul suo sito, seguirla giorno dopo giorno, se si vuole essere veramente informati di quel che accade nella nostra regione, nelle stanze del potere in Abruzzo.

È la stessa Lilli Mandara che tempo fa venne a conoscenza, non so ancora oggi come, di uno “sgarbo” del rappresentanti del Teatro Marrucino di Chieti nei miei confronti.

 

Anche in questo caso vale la pena leggere un suo articolo a tal proposito, intitolato Lo Schiaffo di Sciopèn e poi

La lettera di Sciopèn.

 

 

 

 

 

Facebook Comments
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: