Notice: Trying to get property of non-object in /var/lib/wordpress/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 25
Luciano Odorisio, Politica

“Atomi a sinistra” di Pina Fasciani

Pina Fasciani

Sempre puntuale e acuta Pina Fasciani nelle sue riflessioni sullo stato delle cose a sinistra:

“Dunque la diaspora a sinistra continua, il fantastico mondo della sinistra atomizzata anche, anzi si moltiplica con ulteriori “nascite” di partitini con connotazioni varie.

Ciò segnala la confusione che impera a sinistra in Italia, laddove ognuno si ritaglia un proprio spazietto per contendere un po’ di scena, un qualche seggio, una ribaltina, una sorta di protagonismo in prima persona in cui invece di enucleare idee e confronti, si enucleano battute del tipo “io ci metto la faccia”.

Frase orrenda e impolitica ( sdoganata da Renzi) per cui uno/una può anche rispondere “stica@@i?” , Chi te lo ha chiesto ?

Ora :
siccome reputo la creazione di un Partito una cosa sacra, quindi più che seria, come dice Fausto Anderlini, in quanto espressione reale e concreta di rappresentazione di interessi sociali , finalizzato a ribaltare rapporti di forza tali da produrre cambiamenti tangibili nelle condizioni di vita di milioni di persone, e di offrire in prospettiva la costruzione di una società almeno decente, in cui ognuno trovi possibilità dignitose;

Siccome per costruire un Partito “sacro” , in quanto trascende le beghe, gli spazietti individuali, il singolo seggio, ci vogliono anni e ci vuole innanzitutto l’attivazione di un processo rieducativo alla politica, oltre che culturale e sociale, propongo, quale moto sincero di discontinuità, di non fondare nessun nuovo Partito a sinistra, di fermarci.

Di iniziare viceversa un cammino di iniziative politiche forti, di ricostruzione di relazioni e legami con vasti pezzi di società e luoghi. Un cammino che riempia i vuoti prodotti, proponga nuove agende e renda protagonisti i creatori di idee.

Non ritengo sia intelligente e politicamente efficace essere un Partitino tra i tanti altri, condannandoci all’irrilevanza.

Penso viceversa sia necessario creare le premesse per fondare un grande Partito che nasca da un processo per fasi.

Questa è la prima fase.

Di lotta dove è necessario e di pensiero per chi li ha.

Questo per dire che non ci vuole un “nuovo” partito ma un grande Partito e lo sarà solo se avrà grandi idee.”

di Pina Fasciani

 

Facebook Comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: