Luciano Odorisio

Paesi Bassi – Noa Pothoven, 17 anni:”Voglio morire”…abusata da piccola


Deprecated: sanitize_url è deprecata dalla versione 2.8.0! Al suo posto utilizza esc_url_raw(). in /var/www/html/wordpress/wp-includes/functions.php on line 4859
Noa

Una lunga battaglia, fatta di sofferenze psichiche dovute a una violenza subita da bambina che l’ha portata a ricorrere all’eutanasia, a soli 17 anniNoa Pothoven è morta domenica dopo aver chiesto per anni di poter usufruire della legge sul fine vita, legale nei Paesi Bassi, e non dover più sopportare le sofferenze di un abuso subito da piccola. La ragazza si è spenta in casa con l’assistenza medica fornita da una clinica specializzata, dopo aver ottenuto il consenso della madre, necessario per poter procedere su una minore.

La ragazza aveva dichiarato di non sopportare più di vivere a causa della sua depressione.

A seguito della violenza subita, soffriva anche di stress post traumatico e di anoressia.

La ragazza è morta nella sua casa di Arnhem e ha motivato la sua scelta spiegando che i tre stupri di cui era stata vittima quando aveva 11 anni le hanno provocato sofferenze insopportabilidalle quali non è più riuscita a liberarsi. Noa aveva provato a reagire sottoponendosi ad ogni cura possibile, supportata dalla famiglia.

Aveva perfino scritto la propria autobiografiaVincere o imparare, in cui raccontava gli sforzi per superare il trauma e della volontà di aiutare i giovani più vulnerabili a lottare per la vita, lamentando che nei Paesi Bassi non ci siano strutture specializzate dove gli adolescenti possano ottenere supporto fisico o psicologico in casi simili.

Pochi giorni fa, però, Noa ha smesso di lottare e, ottenute le autorizzazioni, ha postato un ultimo messaggio su Instagram: “Amore è lasciar andare, in questo caso”, ha scritto spiegando ai suoi follower che non potevano farle cambiare idea.

La ragazza ha detto anche che non si tratta di una “scelta impulsiva, ma a lungo meditata”. Nel soggiorno di casa è stato portato un letto d’ospedale con tutto l’occorrente e lì si è lasciata morire circondata dai propri cari.

Nei Paesi Bassi l’eutanasia può essere accordata a partire dai 12 anni di età, ma solo dopo che un medico ha certificato che la sofferenza del paziente è insopportabile e senza alcuna via di uscita.

Sono stabiliti anche altri requisiti: la richiesta deve essere fatta in condizioni di lucidità e non sotto l’effetto di droghe o alcol e protratta nel tempo.

Un secondo medico deve confermare la sussistenza di queste condizioni. L’eutanasia deve essere praticata alla presenza di un medico.

Noa
Facebook Comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: