Luciano Odorisio

Enrico Mentana si chiede come mai…


Deprecated: sanitize_url è deprecata dalla versione 2.8.0! Al suo posto utilizza esc_url_raw(). in /var/www/html/wordpress/wp-includes/functions.php on line 4859
Enrico Mentana

Mentana si chiede:

“Giustamente Luigi Ferrarella ci ricorda sul Corriere della Sera una delle contraddizioni più emblematiche della vicenda Diciotti: che ha visto salire al proscenio – sia pure con ruoli e posizioni diverse e spesso opposte – governo e istituzioni, opposizione e società civile, intellettuali e gente comune, militari e magistrati.

Tutti? No, una sola figura è stata assente, proprio quella che molti protagonisti avevano acclamato a gran voce come la più titolata a estirpare la malapianta del traffico di migranti, ma anche del fiancheggiamento delle Ong, e perfino dell’uso destabilizzatore del flusso dall’Africa per danneggiare l’economia italiana. Insomma, il procuratore di Catania Zùccaro, il capo della magistratura inquirente proprio nella città dove è esplosa la vicenda.

Carmelo Zuccaro

Eppure proprio lui, e proprio lì, è stato assente e silente, insieme al suo intero ufficio, per tutto il tempo del braccio di ferro intorno a quella nave ancorata proprio nel porto della sua città. Perché?”

Va ricordato per capire meglio l’intervento di Mentana che Carmelo Zuccaro è il procuratore capo di Catania che a partire dalla scorsa primavera ha incominciato a indagare su presunte collusioni tra Ong e il traffico di esseri umani.

Affermava che il traffico di esseri umani «Va debellato in Libia, ma non basta la nostra collaborazione con questo Paese. Negli ultimi mesi abbiamo assistito alla proliferazione dei centri di raccolta pieni di migranti pronti a partire e che vanno in pasto alle Ong».

Giustamente Mentana si chiede come mai non si sia fatto vivo, sia rimasto silente durante questi giorni drammatici.

Qualche risposta alla domanda di Mentana:

Michele Rinelli Direttore, la situazione è così assurda che Zuccaro ha taciuto semplicemente perché evidentemente non voleva mischiare il suo nome con una vicenda aberrante per reati che sono solo nella testa di quel magistrato. Zuccaro è un signor magistrato che evidentemente in coscienza, anche per amore dell’ordine giudiziario, non si è voluto mischiare.
Sonja Goronja Bene, quattro scafisti erano su quella nave, poi arrestati da poche ore, chi sa se la Boldrini gli ha stretto la mano a quei delinquenti e visto che hanno violentato anche quelle donne chi sa che orrore ci prova… Vai Salvini forza 5 
Patrizia Perli Sarebbe ora che voi giornalisti la fate finita co sta nave…finché erano lì hanno avuto assistenza ora dove andranno? A farsi sfruttare nei campi? A fare manovalanza per la criminalità organizzata? Le donne forse a prostituirsi? I minori scompariranno come altri prima di loro? Perché è questa l’accoglienza che dà l Italia a questa gente…finiamola di nasconderci dietro a un dito!!!
7 risposte4 h
Peppe Ruggeri È stata Caterina Ajello, procuratrice della Repubblica del Tribunale per i minori di Catania ad intimare a Salvini di far sbarcare immediatamente tutti i minori dalla nave Diciotti, ai sensi della Legge numero 47 del 2017.
È stato costretto ad obbedire e a rispettare il diritto.
Altro che concessione di Salvini come la sua macchina della propaganda vuole far credere.Bugiardino
Jean Francois Borjaydomsyaragon Indagano anche quel tizio della Campania che ha detto che contro Salvini bisogna ricorrere alla lotta armata?
Fiano… quello della legge sulla apologia del fascismo… che dice? Si estende anche alla apologia delle BR?
Basilio Massimo Mentana…il problema è il suo che vuole sempre dire qualcosa su tutto. Pensa di essere un nuovo blogger? A prescindere dalle responsabilità sul caso della Diciotti cosa frega a Lei di Zuccaro? Ha forse del rancore forse Zuccaro? Forse Zuccaro diversamente da Lei interviene solo nella sua materia e non è un tuttologo?

 

Facebook Comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: