Luciano Odorisio, Politica

Enrico Mentana e la “manina”


Deprecated: sanitize_url è deprecata dalla versione 2.8.0! Al suo posto utilizza esc_url_raw(). in /var/www/html/wordpress/wp-includes/functions.php on line 4859
Enrico Mentana

“Secondo Luigi Di Maio è successo un fatto gravissimo, che implica responsabilità politiche (della Lega, si presume) o tecniche (i soliti parafulmini del Mef?): il provvedimento sulla pace fiscale sarebbe stato manipolato dopo l’approvazione del Consiglio dei ministri, ed è arrivato al Quirinale per la firma di Mattarella con cambiamenti sostanziali, inaccettabili per il M5s.

“C’è lo scudo fiscale per i capitali all’estero e c’è la non punibilità per chi evade. Noi non scudiamo capitali di corrotti e di mafiosi. E non era questo il testo uscito dal Cdm. Domani lo denunciamo in procura”

E più tardi Mentana torna sull’argomento:

“Siccome l’ufficio stampa della Presidenza della Repubblica precisa che il testo del decreto legge in materia fiscale per la firma del Presidente della Repubblica non è ancora pervenuto al Quirinale, resta da capire chi ha esposto Di Maio a questa situazione e perché.

È chiaro che un’ombra così pesante sull’operato dei tecnici o dei partner di governo non scompare con questa smentita, anzi”

https://video.corriere.it/pace-fiscale-maio-vespa-al-quirinale-testo-manipolato/d1f6d070-d252-11e8-9cd8-6bfe110c11f0

Facebook Comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: